Pasqua nel Formicaio: la nostra caccia alle uova

Orecchie e saltelli da coniglio, cestini colorati e tante, tantissime uova, da cercare: la nostra caccia alle uova è stata organizzata in pochissimo tempo (tra un cambio pannolino e una poppata!) ma Formichina e il suo migliore amichetto si sono divertiti moltissimo! Lo scorso anno, a causa di una Formichina febbricitante, il Coniglio Pasquale si era impegnato a nascondere uova e sorprese lasciando indizi in ogni stanza di casa; quest’anno, invece, è riuscito a sbizzarrirsi in giardino!

 

Nei giorni precedenti abbiamo dipinto le uova e preparato il nostro cestino. Il Coniglio Pasquale ha poi pensato al resto grazie all’aiuto prezioso delle mamme (eheheheh!): ha preparato la caccia pensando ad ogni cosa, a partire dalle orecchie da indossare.

Si è divertito a nascondere uova dipinte e ovetti di cioccolato  tra l’erba alta, nei vasi, sotto torri e casette, appese ai rami, tra le foglie. Ha lasciato delle carotine per aiutare i piccoli coniglietti nella ricerca e dei bigliettini con indovinelli, indizi e giochi. La ricerca è proseguita tra scoppi di risate, stupore, manine che hanno frugato curiose, lavoro di squadra e buffi saltelli coniglieschi.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alcune uova e sorprese sono state guadagnate con sudore e impegno: Coniglio Pasquale ha organizzato il gioco dei mimi coinvolgendo mamme e papà e un gioco famoso che ha richiesto concentrazione ed equilibrio: trasportare da un cestino ad un altro le uova dipinte in un cucchiaio tenuto stretto tra i denti. I due coniglietti sono stati bravissimi!

 

 

La caccia alle uova è una tradizione americana e nord europea e credo sia un’idea bellissima per far divertire i bimbi (e non solo!): se si ha la possibilità di organizzarla in un giardino o in un parco è un’ottima occasione per trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta! Ci sono mille modi e mille idee per organizzare una caccia e basta davvero poco per trascorrere una mattinata in allegria. Gli ingredienti fondamentali sono: la fantasia e la voglia di giocare. Non occorrono le tristi e costose uova plasticone, senza cioccolato e senza amore, occorre solo un po’ di tempo da dedicare ai nostri bimbi, tempo che fa bene a loro e a noi.

 

 

Una buona e serena Pasqua dal Formicaio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...