La Puglia racconta: intervista all’illustratrice Mariella Cusumano

 

Mariella Cusumano_banner_primavera

L’appuntamento con le interviste nel Formicaio, in collaborazione con l’associazione di illustratori de La Puglia racconta , varca il confine pugliese e giunge nella meravigliosa terra siciliana, a Palermo. Tra gli intenti dell’associazione, è viva la voglia di condividere ed intrecciare anche i percorsi artistici di illustratori al di fuori della Puglia e io sono felice di poterli ospitare qui, nel mio Formicaio. È un bel brulicare di bellezza e poesia! Mariella Cusumano, vive e lavora a Palermo e si divide tra l’insegnamento e l’illustrazione, suo antico e rinnovato amore. Ha una laurea in architettura e una passione per gli albi illustrati.  La matita di Mariella è una matita delicata e sensibile, attenta a narrare la bellezza delle piccole cose quotidiane. Tra i suoi ultimi lavori pubblicati: “Fagiolino e la magia dell’attesa” (Milena edizioni) e “La paura detesta volare” (StorieCucite).

Buona lettura! (ah! Ora grazie ad un suggerimento di Mariella, ho un nuovo albo Topipittori da aggiungere alla mia wishlist!)
Mariella Cusumano-foto

Mariella, benvenuta nel Formicaio! Con te, le interviste mettono un piede fuori dalla Puglia ma è con La Puglia racconta che hai deciso di condividere un pezzo del tuo percorso artistico: come è nata questa connessione?
Ho scoperto l’associazione “La Puglia racconta” tramite i social network, le attività e le persone che ne fanno parte mi hanno da subito incuriosita ed ho cominciato a seguirli. Successivamente ho scoperto che era possibile anche se lontana poter diventare socio e dare il mio contributo. Mi piace condividere la mia passione con altri illustratori anche al di fuori del proprio territorio, il confronto aiuta a crescere.

I tuoi studi hanno sempre ruotato attorno al mondo dell’arte e dell’architettura, come e quando nasce Mariella illustratrice?
Sin da piccola mi piaceva disegnare personaggi e storie ed ero affascinata dai libri illustrati. Mi sono accostata al mondo dell’illustrazione in età adulta, per puro caso, quando ho deciso di rimettermi a disegnare dopo vent’anni. Questa passione, nata per hobby, è cresciuta sempre di più fino a diventare un’esigenza cui non riesco più a rinunciare.

Mariella-Cusumano-Il sogno di Jules_Lucca comics

Adoro il tocco lieve e poetico che doni alle tue opere, la scelta dei soggetti e dei colori, la cura nei piccoli dettagli. Da cosa e da chi ti lasci ispirare?
Mi piace molto tutto quello che riguarda l’illustrazione, spesso mi perdo tra le pagine illustrate di un libro o nell’elaborazione di una mia illustrazione. Mi piace perché tra le pagine di un libro posso vivere altre vite attraverso cui ritrovare la parte più vera di me stessa.
La realizzazione di ogni mia illustrazione è sempre preceduta da una fase di studio del testo o del tema da illustrare, e da una ricerca iconografica che mi serve per costruire l’illustrazione finale. Cerco di comprendere come reinterpretare il mondo ed i personaggi che devo raccontare in modo personale. La mia formazione da architetto mi aiuta molto in questo lavoro.

Hai studiato e ti sei formata con importanti illustratori, da chi hai tratto i maggiori insegnamenti?
Ho avuto la fortuna di poter studiare con importanti illustratori tramite dei workshop a cui ho partecipato. Tutti mi hanno trasmesso qualcosa che è servita per la mia crescita professionale. La persona a cui sono particolarmente riconoscente per i suoi insegnamenti è il professore Livio Sossi, che purtroppo ci ha di recente lasciato. Un maestro generoso che ha saputo mettere il seme dell’illustrazione in molti artisti.

mariella_cusumano_illustrati

Come sono nati i progetti editoriali degli albi pubblicati negli ultimi anni?
Ogni progetto libro che ho avuto la fortuna di pubblicare ha una sua storia, per alcuni l’idea è nata da me, per altri sono stata coinvolta dagli autori o da editori interessati al mio modo di lavorare. Tutti nascono da argomenti che mi stanno a cuore come il patrimonio culturale del mio territorio, gli affetti che mi circondano, il modo dell’infanzia e degli adolescenti ecc.

Da appassionata di albi illustrati, qual è l’albo che non può mancare tra gli scaffali di una libreria o su un comodino?
Ho una vasta biblioteca di albi illustrati di cui sono molto gelosa. Ritengo che guardare e leggere tanti libri è fondamentale per nutrire la propria mente e la propria creatività. Tra i miei preferiti “Il signor nessuno” di Joanna Concejo, edito da Topipittori. Un classico che non può mancare è “Nel paese dei mostri selvatici”, Maurice Sendak, Babalibri.

Mariella Cusumano_La paura detesta volare

Quanto è vivo il panorama artistico nella tua terra? E tu, come vivi la tua vita da illustratrice?
Nonostante la posizione periferica rispetto alle grandi capitali c’è nella mia terra un grande fermento artistico. In questi ultimi anni sono nate delle belle case editrici e molti giovani e meno giovani si sono accostati al settore dell’illustrazione. Dall’esempio dell’associazione “La Puglia racconta”, di recente insieme ad alcuni amici abbiamo creato un’associazione, Cameradaria, con lo scopo di far incontrare gli appassionati di illustrazione, promuovere e divulgare l’illustrazione per adulti e bambini e far emergere nuovi talenti tramite corsi e workshop con illustratori affermati.
Non è facile far conciliare la mia vita di illustratrice con la routine quotidiana. Nonostante i mille impegni riesco a ritagliarmi dei momenti in cui mi dedico ai miei progetti libro, ciò è possibile anche grazie al sostegno della mia famiglia, che sa quanto tutto ciò sia importante per me.

Rivista 44_cover

Domanda di rito finale: desideri, progetti in corso e progetti futuri.
Il mio più vivo desiderio è di continuare il percorso intrapreso, sperimentando nuovi modi di raccontare con le immagini e poter pubblicare diversi progetti che ho nel cassetto. Attualmente sto lavorando a svariati progetti con diverse case editrici indipendenti che verranno presto pubblicati. Ovviamente per adesso è tutto top secret ma vi terrò informati e sarà un grande piacere in futuro raccontarvi queste nuove storie e mostrarvi le illustrazioni.

 

Questo è il dolcissimo omaggio di Mariella per il Formicaio! Lo adoro!

Mariella Cusumano_formica

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...