Cose belle · Storie

La magia ritrovata

Ultimo mese dell’anno, primissimo vero freddo, io che mi ostino a girare per casa con le infradito, voler pensare solo alle piccole cose belle come scartare un pacchettino al giorno del calendario dell’Avvento che ho realizzato per la mia Formichina.

6tag_011216-100029

Nella vigilia dell’ultimo mese dell’anno io invecchio di un anno e quest’anno ho trascorso il pomeriggio del mio compleanno tra nastrini, spago, tags e tanti piccoli regalini non per me ma per Formichina che dormiva serenamente nel lettone col suo papà. Quest’anno per lei il Natale sicuramente inizierà ad avere un senso e sicuramente i suoi occhioni curiosi e i suoi sorrisi sorpresi avranno eco anche nel cuore di noi adulti che al Natale ci arriviamo magari affannati. Mi piace pensare, e mi emoziona, che il senso del Natale prenderà forma ancora una volta con tutto il carico di magia e di attesa attraverso i miei nuovi occhi da mamma. Tra i ricordi sempre vivi c’è il Natale che appartiene all’infanzia, al presepe della nonna Maria, al profumo dei dolci tradizionali, alle tavolate immense e infinite, alla visione puntuale di “Piccole donne” sulla poltrona del nonno, alle poesie che recitavamo mano nella mano io e mia sorella accanto all’albero di Natale pieno di luci, a quando suonava il campanello e dietro la porta di casa di nonna c’era un sacco pieno di regali ad aspettarci, ai giochi di società e alle risate fino alle lacrime, ai pantagruelici menu preparati dal nonno Carlo, all’addormentarsi col sorriso sulle labbra stringendo i nuovi regali scartati, certi di essere protetti e felici.

Il Natale si ricorda, il Natale si trasforma. Ho preparato il mio primo calendario dell’Avvento per Formichina con tanti piccoli pensierini: play doh con formine, piccoli libri da leggere insieme, matite colorate, personaggi natalizi in legno da dipingere, qualche cioccolata, un aeroplanino, animaletti da collezione, bolle di sapone, un piccolo braccialetto in legno colorato. Un pacchettino al giorno per costruire l’attesa magica del Natale. Desidero poter farle vivere il Natale così come l’ho vissuto io da bambina, e anche di più!

Detto ciò, buon primo Dicembre a tutti dal vostro formicaio!!! 🙂

6tag_011216-1001136tag_011216-1001526tag_011216-100231

Annunci

6 thoughts on “La magia ritrovata

  1. L’evento piú atteso ed emozionante é il natale che lascia ricordi indelebili,ci metterei anche tutti i momenti vissuti in armonia della mia fantastica famiglia ora ancora di piú con formichina.
    Brava Francy

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...