Cose belle · Storie

Pensieri di quasi fine estate

Nonostante io sappia che sono poche (ma buone) le persone che leggono questo blog, mi fa comunque una strana impressione dover scrivere frivolezze. La terra ha tremato fortissimo giorni fa, la terra ha inghiottito case, strade, uomini. Ha trascinato via la gente che dormiva o sognava, gente magari abbracciata ad un amore, ad un peluche o semplicemente ad un cuscino. Una furia tremenda e incontrollabile in cui non c’è un solo attimo di pietà o esitazione, tutto ciò che può crollare crolla, anche tutti i sogni, chissà quanti rimasti a metà. Spero solo siano rimasti sul più bello, spero solo che tutti quelli che non hanno potuto rivedere il sole, siano andati a letto sereni, senza essere incazzati con nessuno, senza troppi brutti e pesanti pensieri, con la testa leggera. Una speranza infantile la mia, lo so. È una speranza che serve a non tremare più, anche quando la terra si è acquietata.

No, ora non mi sento meglio ma prima di scrivere a cuor leggero dell’estate che sta finendo, mi serviva condividere con qualcuno qualche parola, non per stupido buonismo ma semplicemente per ricordarci di essere grati ogni giorno anche della più piccola cosa. Si, lo so, suona scontato ma una cosa certa è il dimenticarsi troppo spesso di essere grati sempre, nonostante tutto.

La mia seconda estate da mamma è volata, forse perchè formichina cresce e ci sorprende ogni giorno di più e forse perchè con lei non ci si ferma mai. Ho trascorso le estati della prima metà della mia vita perennemente al mare, scalza, coi capelli bagnati, con la pelle scura e secca per il troppo sole. Ora, (anche perchè non viviamo più vicinissimi al mare), la mia abbronzatura non è mai uniforme ma la pelle secca c’è sempre, solo perchè il tempo di spalmarsi la crema NON esiste. Ma crescendo e diventando mamma cambiano le priorità, questo si sa. E quindi, il sorriso di mia figlia davanti al mare, gli infiniti travasi con i secchielli pieni di “tabbia”, vederla giocare sul bagnasciuga col papà (lui costruisce castelli, lei demolisce) sinceramente mi basta per colmarmi il cuore.

InstagramCapture_5c4615dc-4876-4d83-a515-891b491118c6.jpg

Quest’estate Formichina ha giocato sempre all’aria aperta, in campagna, con la fidata springer Margot, detta “Go” (Layla si è goduta, a debita distanza, il suo relax), giocando a palla, scovando chiocciole, contando le formiche con nonna Angela e ,ahimè, attaccando le povere cicale. (Non chiedetemi come riuscivano, lei e Go non mia suocera, a metterle ko). Siamo stati al mare, in Salento (perchè è vero che ci atterra mezzo mondo, ma noi ce l’abbiamo a due ore di macchina e il mare è paradisiaco). Formichina ha conosciuto due gemelline (Arianna e Rebecca) e, ancora adesso, appena arriva in spiaggia urla: Pepeccaaaa. Si, la spiaggia ormai ha il volto, i giochi e le risate di una Pepecca milanese. Almeno fino alla prossima estate. Siamo giunti fin giù alla punta del tacco dove il panorama ti toglie il fiato, passeggiato per vicoli di centri storici pieni di turisti ma colmi di bellezza senza tempo, gustato dell’ottimo pesce. È scesa a trovarci parte della mia famiglia e quindi Formichina ha avuto la fortuna di essere coccolata a destra e a manca da nonni, bis zio e bis nonna. Sono riuscita a leggere due libri, ho ammirato una mostra fotografica meravigliosa, ho rinnovato considerazioni su amicizie ormai impolverate e amicizie che potrebbero fiorire.

Non avrò più i capelli intrecciati di salsedine e spensieratezza fino al tramonto, ma ho tutto l’amore che mi serve negli abbracci, nei baci, nelle carezze e nei giochi di noi tre. (Con Layla che si mantiene sempre a debita distanza) 😀

1467996391240

ps. nel prossimissimo post (non passerà una stagione, giuro) vi parlo di alcune chicche scoperte in questi mesi!

Annunci

2 thoughts on “Pensieri di quasi fine estate

  1. Che bello leggere il tuo blog…probabilmente, perchè riesci a tradurre in parole i pensieri, le sensazioni ed emozioni che viviamo noi mamme. Nel tuo articolo stavolta rivedo la mia vita….parecchio è cambiato in questi due anni è vero ma l’Amore del quale sono circondata adesso non ha eguali!:-)

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...